Adivor.it Tutto Per Il Tuo Navigatore
Pagina Iniziale REGOLAMENTO POI (APMS) Autovelox (SAGA)


Vai indietro   Adivor.it Tutto Per Il Tuo Navigatore > Benvenuti nel forum! > Annunci dallo Staff
Problemi di accesso? Registrati!

Annunci dallo Staff Visita spesso questa sezione per restare aggiornato sulle comunicazioni e novità del sito

Benvenuto in Adivor.it Tutto Per Il Tuo Navigatore.

Benvenuti in questa comunità ! Se questa è la tua prima visita, per poter aprire discussioni e messaggi o per poter usufruire dei nostri servizi, Dovresti registrarti (leggi in basso).

Se questa è la tua prima visita, controlla le F. A. Q. (Frequently Asked Questions) del forum. Per entrar a far parte della comunità dovresti registrarti: premi in alto a sinistra su "Registrazione". Per iniziare a visualizzare il forum ed i messaggi seleziona una sezione nell'elenco sottostante.

Se invece sei un utente registrato e hai dimenticato i tuoi dati di accesso devi effettuare il Recupero dati.

Adivor.it Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza sul sito, leggi la pagina dell'informativa Privacy Policy per conoscere ed esercitare i tuoi diritti in materia.


Inserisci la nuova discussione  Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 13th May 2010, 11: 26   #11
Newbie
 
L'avatar di portazzurrino
 
Registrato dal: Sep 2007
Messaggi: 3
Autovelox sui satelliti

Grazie a chi mi ha detto "bravo". Faccio di tutto per essere una persona per bene e il più obiettiva possibile sperando di riuscirci in buona fede. Se il satellite lo usassero per beccare chi delinque sarei il primo a pretenderlo. In un messaggio che non sono riuscito ad inviare, perchè non ci chiappo molto con i forum, facevo notare che tutte queste regole che hanno del paranoico sono destinate alla gente comune, agli automobilisti in generale in quanto fonte di arricchimento amministrativo facile. Il satellite dovrebbe beccare all'istante chi da fuoco ai boschi, chi ha usato una vettura per una rapina e scoprire dovè, dove è andata e chi c'era dentro fino ad arrivare davanti alla porta di casa dei criminali, ecc ..... Ma siamo seri e non fantastichiamo perchè mi viene da ridere e questo è terrorismo della comunicazione. Ci sono problemi obiettivi che possono essere risolti subito. Intanto mettiamo limiti seri e non a cavolo dettati solo da incapaci che al volante se la fanno addosso. 30,20 e 10 all'ora per lavori in corso dove nessuno lavora e magari ci mettono anche due semafori che si vedono l'un l'altro regolati da operai, che forse sono anche extracomunitari con scarse conoscenze della lingua, che sono in pausa per il pranzo o per fine turno....e noi li ad aspettare che? Sull'Aurelia Grosseto-Roma, limite ridicolo di 90 km/h (2 corsie per senso di marcia), avete mai visto quanti lo rispettano? Minimo vanno a 120. E le auto con il lampeggiante blu (sempre spento ovviamente) che vanno a ben oltre 160? E sull'autostrada Genova-Gravellona (3 corsie e ben tenuta), dove spesso non c'è un'anima, va bene andare a 130 con un'auto da oltre 200 HP regolarmente venduta e reclamizzata per le sue doti anche corsaiole? E il tratto Serravalle-Genova (2 corsie), a pagamento e con Tutor segnalato a 80 km/h vi sembra giusto? Prendo la statale e vado almeno a 90 cos' mi diverto anche un pò a guidare sul misto. Non ho l'auto al momento, ma ne comprerò una col cruise conrol, che dovrebbe essere di dotazione obbligatoria ormai perchè non si può punire quel poverino che accelera per un momento e poi se ne accorge, ma non ha visto l'autovelox noto solo ai residenti. Quando uscì la legge dell'obbligo delle luci accese sulle moto la Stradale mi fermò e mi dette la multa perchè il faro era spento, ma quando ero partito da casa era acceso, il cruscotto era acceso, come potevo sotto la luce del sole vedere che si era bruciata la lampada? Mi hanno dato la multa sebbene avessi la scorta e mi tolsero 2 punti dalla patente ormai tornati a + 22 percè sono bravo. Eppure vedo tantissimi con i fari spenti, anche auto nelle strade extraurbane che ne hanno l'obbligo e nessuno fa niente. Non ho mai visto dare una multa neppure a quei fanatici che tengono i proiettori bassi sempre accesi, certi veramente abbaglianti, che danno un fastidio tremendo. Ma come si sentono questi poliziotti così solerti? Ne conosco personalmente certi che fanno il tuning alle loro macchine e poi se ne approfittano (fino a che glielo permettono e purtroppo sempre tardi). Voglio un codice serio, onesto e attuale che tenga conto dei diritti degli automobilisti e strade adeguate ai tempi (come quelle a 5 corsie in Thailandia, a 4 senza limiti dove possibile in Germania, catarinfrangenti veri sugli argini, strisce ben chiare permanenti, ecc....). Stiamo andando indietro cari miei. Saluti a tutti e grazie per la pazienza.
 
 
portazzurrino non è in linea  
Digg this Post!Add Post to del.icio.usBookmark Post in TechnoratiFurl this Post!
Rispondi quotando


Hai trovato utile questo messaggio? Yes | No
Annunci Google
Vecchio 13th May 2010, 12: 13   #12
Super Moderatore
 
L'avatar di Oasis
 
Registrato dal: Nov 2006
ubicazione: Corsico (MI)
Messaggi: 1,158
C'e' pure un'altra cosa che mi sembra che nei commenti precedenti al mio, non sia venuta fuori;
facendo un passo indietro ma per tornare al tema di questo 3ad:
se avete la parabola e il Digitale Satellitare, saprete che con forti temporali, nevicate in corso o forti acquazzoni, il segnale spesso non giunge alle nostre parabole; e parlo di un segnale digitale audio;
non parliamo invece di un segnale luminoso !!!
per cui un sistema basato su controllo dai satelliti, anche usando spettri luminosi diversi dal nostro occhio umano, funzionerebbe bene solo se:
- il cielo e' sgombro da nubi fitte e non ci siano grosse perturbazioni in atto; anche i fulmini riescono a piegare i raggi luminosi;
- il satellite non deve avere niente di interposto tre esso e la tua autovettura, alberi, gallerie, ecc.
- quando servirebbe di piu', cioe' di notte, in condizioni di meteo non ottimale, non sarebbe attendibile;
- per poter prenderti le targhe, dovresti avere le targhe replicate sul tetto o l'angolazione dovrebbe avere un angolo molto basso che non potrebbe funzionare se non su lunghi rettifili, pena dover mostrare al satellite a tempi alterni troppo rapidi, fiancate laterali e non il davanti o il di dietro della propria auto;
- (se avete altre osservazioni mettetecele voi ....)

A questo punto chiedetevi piuttosto a CHI serve e non se riesce a essere utile x quello che lo dichiarano:
- ai proprietari dei satelliti che trovano qualcuno che pagano le loro bollette e li porti ad ammortizzare il costo della messa in orbita del satellite stesso, costo di costruzione diretto e/o indiretto;
- non e' che magari in tema di crisi, e di sempre meno disposti a pagare banda sul satellite, i reali proprietari vadano in cerca di soldi sicuri dalle varie Pubbliche Amministrazioni?
- tenete presente che i satelliti operano in caduta controllata, per cui, per stare nella verticale sopra la ns. testa, e non girarci intorno alla terra come la luna, devono fare continue correzioni di quota e rotta; per cui non sono eterni e prima o poi, finito il carburante a bordo, cadranno; ed e' in questo lasso di tempo che si devono auto-pagare; [ carina l'ironia di auto-pagare, cioe' far pagare alle auto, ... o no ??]
- la scusa e' quella di fare controllo traffico, simil TUTOR, ma in realta' c'e' che facendolo pagare alle P.A. , poi vengano usati per gli scopi leciti od illeciti per cui sono stati messi in orbita;

Meditate gente, meditate.....

Un ciao a tutti
Luigi
__________________
P560 + iGO My Way Plus + Riks e TMC ext
P560 + iGO8 + Iocco+VittNoPanel (Trasparente) e TMC ext
naturalmente su SD da 2 e 4GB (v.1.1)
Oasis non è in linea  
Digg this Post!Add Post to del.icio.usBookmark Post in TechnoratiFurl this Post!
Rispondi quotando


Hai trovato utile questo messaggio? Yes | No
Vecchio 15th May 2010, 03: 17   #13
Newbie
 
L'avatar di portazzurrino
 
Registrato dal: Sep 2007
Messaggi: 3
[B][COLOR="Black"]Volkswagen Polo GTI, tedesca pepatissima da 230 km/h. Questa è la presentazione della POLO GTI su Virgilio. E' in vendita e reclamizzata per caratteristiche che contrastano con tutte le norme del codice della strada. La vendono perchè nemmeno il satellite la beccherà perchè troppo veloce? Che termini si devono usare per definire il tutto?
portazzurrino non è in linea  
Digg this Post!Add Post to del.icio.usBookmark Post in TechnoratiFurl this Post!
Rispondi quotando


Hai trovato utile questo messaggio? Yes | No
Vecchio 18th May 2010, 13: 27   #14
Newbie
 
L'avatar di romanaccio
 
Registrato dal: Feb 2010
ubicazione: roma
Messaggi: 6
Quote:
Originariamente inviata da portazzurrino Visualizza il messaggio
Grazie a chi mi ha detto "bravo". Faccio di tutto per essere una persona per bene e il più obiettiva possibile sperando di riuscirci in buona fede. Se il satellite lo usassero per beccare chi delinque sarei il primo a pretenderlo. In un messaggio che non sono riuscito ad inviare, perchè non ci chiappo molto con i forum, facevo notare che tutte queste regole che hanno del paranoico sono destinate alla gente comune, agli automobilisti in generale in quanto fonte di arricchimento amministrativo facile. Il satellite dovrebbe beccare all'istante chi da fuoco ai boschi, chi ha usato una vettura per una rapina e scoprire dovè, dove è andata e chi c'era dentro fino ad arrivare davanti alla porta di casa dei criminali, ecc ..... Ma siamo seri e non fantastichiamo perchè mi viene da ridere e questo è terrorismo della comunicazione. Ci sono problemi obiettivi che possono essere risolti subito. Intanto mettiamo limiti seri e non a cavolo dettati solo da incapaci che al volante se la fanno addosso. 30,20 e 10 all'ora per lavori in corso dove nessuno lavora e magari ci mettono anche due semafori che si vedono l'un l'altro regolati da operai, che forse sono anche extracomunitari con scarse conoscenze della lingua, che sono in pausa per il pranzo o per fine turno....e noi li ad aspettare che? Sull'Aurelia Grosseto-Roma, limite ridicolo di 90 km/h (2 corsie per senso di marcia), avete mai visto quanti lo rispettano? Minimo vanno a 120. E le auto con il lampeggiante blu (sempre spento ovviamente) che vanno a ben oltre 160? E sull'autostrada Genova-Gravellona (3 corsie e ben tenuta), dove spesso non c'è un'anima, va bene andare a 130 con un'auto da oltre 200 HP regolarmente venduta e reclamizzata per le sue doti anche corsaiole? E il tratto Serravalle-Genova (2 corsie), a pagamento e con Tutor segnalato a 80 km/h vi sembra giusto? Prendo la statale e vado almeno a 90 cos' mi diverto anche un pò a guidare sul misto. Non ho l'auto al momento, ma ne comprerò una col cruise conrol, che dovrebbe essere di dotazione obbligatoria ormai perchè non si può punire quel poverino che accelera per un momento e poi se ne accorge, ma non ha visto l'autovelox noto solo ai residenti. Quando uscì la legge dell'obbligo delle luci accese sulle moto la Stradale mi fermò e mi dette la multa perchè il faro era spento, ma quando ero partito da casa era acceso, il cruscotto era acceso, come potevo sotto la luce del sole vedere che si era bruciata la lampada? Mi hanno dato la multa sebbene avessi la scorta e mi tolsero 2 punti dalla patente ormai tornati a + 22 percè sono bravo. Eppure vedo tantissimi con i fari spenti, anche auto nelle strade extraurbane che ne hanno l'obbligo e nessuno fa niente. Non ho mai visto dare una multa neppure a quei fanatici che tengono i proiettori bassi sempre accesi, certi veramente abbaglianti, che danno un fastidio tremendo. Ma come si sentono questi poliziotti così solerti? Ne conosco personalmente certi che fanno il tuning alle loro macchine e poi se ne approfittano (fino a che glielo permettono e purtroppo sempre tardi). Voglio un codice serio, onesto e attuale che tenga conto dei diritti degli automobilisti e strade adeguate ai tempi (come quelle a 5 corsie in Thailandia, a 4 senza limiti dove possibile in Germania, catarinfrangenti veri sugli argini, strisce ben chiare permanenti, ecc....). Stiamo andando indietro cari miei. Saluti a tutti e grazie per la pazienza.


Infatti usassero i satelliti per cose comuni e bene per gli utenti come prendere o sorvegliare le strade da male intenzionati, ladri e quant'altro c'è in giro di deplorevorevole, come la prostituzione ecc. cose che si possono intercettare oggi. Invce no ancora gli obsoleti autovelox solo per cassa per giunta taroccati. Nell'era della tecnologia in cui siamo si possono fare controlli a tappeto sopratutto con i satelliti ma siamo anzi vogliamo essere sempre indietyro perche è interesse dei comuni di consguenza delle regioni e dello stato FAR CASSA sempre e cmq ed i piùù disonesti spesso sono coloro che abbiamo votato............ I codici seri amoco ci sono ma solo per i comunnnnnnnnni mortale poveri perche chi ha soldi paga e se ne frega, chi on li ha e non ha conoscenze nei posti giusti che tolgono le multe è sempre quello che fa l'ortolano lo prende li dove non batte il sole.
EVOLUZIONE la chiamano ma credo sia una INVOLUZIONE era meglio quando si stava peggio.
romanaccio non è in linea  
Digg this Post!Add Post to del.icio.usBookmark Post in TechnoratiFurl this Post!
Rispondi quotando


Hai trovato utile questo messaggio? Yes | No
Vecchio 13th February 2012, 17: 35   #15
Newbie
 
L'avatar di maroton
 
Registrato dal: Oct 2011
ubicazione: Rieti
Messaggi: 4
Tutto ciò serve effettivamente per la nostra sicurezza o per fare ancora soldi?
Come già qualcuno ha detto, perchè si fanno auto con 200-300 CV che consumano uno sproposito? A chi fa comodo tutto questo? Siamo diventati limoni in uno spremiagrumi!!!
 
 
maroton non è in linea  
Digg this Post!Add Post to del.icio.usBookmark Post in TechnoratiFurl this Post!
Rispondi quotando


Hai trovato utile questo messaggio? Yes | No
Rispondi


Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è attivo
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 05: 55.


Hai problemi di accesso al sito e/o non riesci a scaricare i file o inserire/rispondere a discussioni? CLICCA SU QUESTO LINK

Creative Commons License energia pulita

Adivor.it Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza sul sito, leggi la pagina dell'informativa Privacy Policy per conoscere ed esercitare i tuoi diritti in materia.

Powered by vbulletin